Tu sei qui: Portale

Home

L'Ego non Lego

 
 
 
 
 
                                                                                                                        Foto: C.Cassani
 

 

 

L’EGO NON LEGO

LE DINAMICHE DI GRUPPO PER ATTRAVERSARE I MALESSERI DI OGGI, NELLA PÒLIS, NELLE ISTITUZIONI E NEI GRUPPI DI LAVORO
 20-21 Maggio


In un mondo 2.0, 3.0, 4.0. …, oggi, al centro della nostra vita quotidiana, appare L’EGO. L’ALTRO sembra essere un fastidioso contrattempo che mi impedisce di arrivare in fretta ai miei obiettivi. Contemporaneamente, assistiamo, sempre nella nostra vita quotidiana, al fenomeno consistente del volontariato. La politica, nel suo alto valore sentimentale e pratico di CURA della pòlis, ha moltissime persone che la coltivano, anche oggi, sentendo la necessità che ognuno faccia qualcosa per gli altri, per la COMUNITA’. Ariele, Associazione per lo sviluppo e la diffusione della Psicosocioanalisi, tenendo conto del contesto sopra accennato, ritiene che un’azione di cura e di miglioramento della situazione possa partire dal micro-ambiente, cioè dal piccolo gruppo, aiutando il singolo individuo a riflettere sulle proprie modalità relazionali e ad iniziare i primi passi di un percorso di miglioramento. A tal fine propone un laboratorio residenziale di due giornate e una successiva di follow-up,  per concretizzare un’esperienza di analisi delle DINAMICHE DI GRUPPO di una piccola comunità temporanea, creata ad hoc      

                       
                                          
  
  
 

 

22/07/2015 17:35
 
Agile Organizational Development

 
 
 
 
 
immagine sito.jpg
 
 

 

 

Agile Organizational Development

   Persone ed organizzazioni che apprendono

Accompagnare le persone e le imprese nel loro percorso evolutivo e di crescita, aiutandole ad affrontare le sfide più difficili, reggendo le emozioni, gestendo l'ansia, costruendo solide relazioni tra colleghi. 
 
In questo programma di studio verranno proposte Case History vincenti made in  Italy di Sviluppo Organizzativo, per cogliere nuove prospettive e tendenze emergenti a confronto con l'approccio psico-socio-analitico.
 
Per i partecipanti un'opportunità utile a migliorare la loro capacità relazionale, di ascolto, di analisi della realtà e progettuale condivisa in rete.     
    
                       
                                          
  
  
 

 

22/07/2015 17:35
Gruppi generativi

gruppi generativi.jpg

Destinatari
Il percorso formativo è indirizzato a tutti coloro che a diverso titolo hanno un interesse per il gruppo come strumento di lavoro, apprendimento e auto-formazione: studenti, educatori, pedagogisti, insegnanti, formatori, psicologi, assitenti sociali, operatori sanitari, coordinatori, dirigenti, manager, “cittadini riflessivi”.

Staff
Direttore del corso
Stefania Ulivieri Stiozzi – Università Milano Bicocca

Comitato di coordinamento
Stefania Ulivieri Stiozzi – Università Milano Bicocca
Louisa Diana Brunner - PCCA. Partner in Confronting Collective Atrocity (D)
Maria Grazia Riva – Università Milano Bicocca
Paolo Magatti - Ariele. Associazione Italiana di Psicosocioanalisi

Calendario e orari

Inizio Aprile 2017 – Conclusione Febbraio 2018
Le sessioni formative si terranno il Venerdì pomeriggio e il Sabato.
Ore complessive: 128

Iscrizioni
Requisito di ingresso: possesso di Lauree Triennali, Lauree Magistrali e Titoli equivalenti
La frequenza è obbligatoria per almeno il 75% delle ore complessive. Il corso di perfezionamento è compatibile con la frequenza di un corso di laurea magistrale.
È prevista l’erogazione di n. 3 borse di studio al raggiungimento del numero minimo di 15 partecipanti. Sono riconosciuti 16 CFU.

 

Brochure             Materiale di approfondimento                                                                                                 

 

16/12/2016 16:40